Premio Padovano del Tacco

Regolamento del Premio Padovano del Tacco

ART. 1 - Costituzione

L’Associazione Pugliesi Padova (di seguito denominata “l’Associazione”) istituisce e promuove il “Premio Padovano del Tacco”, che verrà assegnato con presumibile cadenza annuale. Tale periodicità, tuttavia, non ha carattere vincolante: il Premio sarà assegnato soltanto quando il Comitato Organizzatore ne rileverà le circostanze e l’opportunità, nei tempi e con le modalità che di volta in volta renderà noti.

ART. 2 - Promotori

L’Associazione potrà allargare la partecipazione alla promozione e all’organizzazione del Premio ad altre realtà associative, Enti, Istituzioni e privati che manifestassero interesse a collaborare gratuitamente alla migliore realizzazione dell’evento.

ART. 3 - Scopi

Il Premio vuole onorare e rendere pubblico il merito di chiunque, operando nella città di Padova e più in generale nel Veneto, abbia dato lustro alla sua origine pugliese, avendo conseguito risultati significativi nei più vari ambiti istituzionali, sociali, culturali ed economici, contribuendo in tal modo ad arricchire il patrimonio della comunità pugliese e ad arricchire l’immagine della Puglia a Padova e nel Veneto.

ART. 4 - Destinatari

Il Premio può essere conferito a chi, persona fisica o giuridica, nell’espletamento di mandato, arte, professione o mestiere, abbia conseguito risultati di eccellenza in grado di testimoniare l’operosità e la riconoscibilità della gente di Puglia.

ART. 5 - Premio

Il Premio consiste in una targa o altra realizzazione artistica e viene consegnato in occasione di apposita manifestazione pubblica secondo quanto stabilito di volta in volta dal Comitato Organizzatore.

ART. 6 - Comitato Organizzatore

Il Comitato Organizzatore, nominato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione, è composto da cinque membri scelti all’interno degli associati, compresi eventualmente anche i componenti dello stesso Consiglio Direttivo. La sua composizione, a insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo dell’Associazione, può eventualmente essere allargata numericamente e comprendere gli esponenti di quegli altri promotori di cui al precedente art. 2.. La sua durata è correlata alla conclusione di ciascuna edizione del Premio. Tutti i suoi membri sono rieleggibili.